nywheel200_x_200 New York Wheel
La Walter Tosto ha realizzato parte dei componenti per la ruota panoramica di New York, che a fine 2017 svetterà nell'area nord est della Staten Island (St. George) . La ruota sarà alta 192 metri, con un diametro di 183 metri e diventerà una delle attrazioni della Grande Mela, come la Statua della Libertà e l'Empire State Building. La New York Wheel costituisce una delle realizzazioni più complesse al mondo per il suo peso eccezionale e le dimensioni da record. I vari componenti della struttura sono stati commissionati da Starneth e Mammoet ad aziende di diverse nazioni. Al momento sono in corso i lavori per la realizzazione delle fondazioni sul terreno. L'ultimazione dell'opera è prevista per il 2017.
La Walter Tosto riafferma, con questa operazione, il valore del Made in Italy nel mondo e si fa ambasciatrice dell'industria manifatturiera abruzzese a livello internazionale.

lvpvs_alphaLvpvs Alpha
Lvpvs Alpha è il primo prototipo di un progetto che ha come scopo la realizzazione di moto rivisitate in “chiave industriale”. La moto è stata interamente prodotta negli stabilimenti Walter Tosto ed è composta da pezzi ricavati dal pieno, ovvero prodotti da un unico blocco, senza l’utilizzo di saldature, con le macchine utensili aziendali.
Lvpvs Alpha vuole raccontare l'attività dell'azienda attraverso forme e materiali: le forme delle sue parti si ispirano ai manufatti realizzati dalla Walter Tosto ed i materiali scelti per realizzare i pezzi sono quelli con cui solitamente si costruiscono apparecchi critici. Sono stati utilizzati materiali nobili altamente resistenti, come ad esempio il cromo vanadio o il titanio che pesa circa la metà dell'acciaio ed è due volte più resistente dell'alluminio, ha ottime doti termiche e una maggiore resistenza alla corrosione. Il materiale Incoloy 800h, con il quale si producono i reattori, è stato utilizzato per le pinze dei freni, grazie alla sua resistenza alle altissime temperature, alla pressione e alla corrosione.