L’azienda opera in nove stabilimenti, sette dei quali sono ubicati in Italia, di cui sei a Chieti e uno all’interno del porto di Ortona, sul mare Adriatico, che permette la spedizione diretta dei componenti, senza limiti di peso e dimensioni. Ulteriori due stabilimenti sono situati in Romania (Walter Tosto WTB), il primo a Bucarest ed il secondo ad Oltenita dove l’azienda possiede un porto privato sul fiume Danubio per lo svolgimento di tutte le operazioni logistiche per la spedizione via fiume/mare.

      Stabilimenti di Chieti

      Numero stabilimenti: 6 – Area Coperta: 91.000 mq – Area Scoperta: 340.000 mq

       Workshop  Indirizzo  Area uffici (mq)  Mq al coperto  Mq allo scoperto  Area totale (mq)
       WT1  Via Erasmo Piaggio n.72  100  3.680  4.400  8.180
       WT2  Via Erasmo Piaggio n.62  1.450  8.716  8.716  31.960
       WT3  Via A. Grandi   360  4.925  4.925  44.925
       WT4  Via Erasmo Piaggio n.26  2.054  9.400  9.400  31.640
       WT5  Via Erasmo Piaggio n.54   250 25.540   25.540  88.545 
       WT7  Via A. Grandi     9.102  9.102  59.772 

      Stabilimento sul porto di Ortona

      La Walter Tosto SpA ha a disposizione un workshop all’interno del porto di Ortona, direttamente sul mare Adriatico. Il porto è costituito da tre moli:

      1. Riva. Altezza: 1.60 mt, profondità dell’acqua: 6.00 mt;
      2. Riva nuova. Altezza: 2.00 mt, profondità dell’acqua: 6.00 mt;
      3. Nord nuova. Altezza: 2.00 mt, profondità dell’acqua: 7.00 mt.

      Ad oggi, questo workshop ha permesso di completare e spedire con facilità apparecchiature di notevoli dimensioni. È di fatti possibile movimentare e trasportare manufatti fino a 15 metri di diametro, 100 metri di lunghezza ed un peso di oltre 1500 tonnellate, senza alcuna restrizione.

      I nostri stabilimenti, costituiti da tre capannoni industriali, si estendono su una superficie di oltre 6.400 metri quadrati. La struttura è dotata dei propri sistemi di sollevamento automatizzati e dispone di una fornace di grandi dimensioni (29mt x 11mt x 10mt) che permette di ridurre al minimo il trattamento termico post saldatura (PWHT), mentre il suo sistema di combustione “Cooperheat” assicura un riscaldamento più rapido ed uniforme, consentendo un controllo accurato della temperatura totale all’interno del forno (deviazione massima +5%).   

      Walter Tosto WTB Bucarest, Romania

      Con oltre 25.500 metri quadrati al coperto, lo stabilimento è specializzato nella produzione di apparecchi critici con una storia consolidata nel campo degli apparecchi a pressione per il settore nucleare a livello mondiale. L’azienda (prima conosciuta come Fecne) è stata acquisita dalla Walter Tosto SpA nel 2012. Quest’utlima ha di fatti identificato in essa un’ opportunità dal potenziale elevato per la crescita della stessa nel mercato nucleare. L’infrastruttura dello stabilimento è stata completamente rinnovata con miglioramenti per l’efficientamento energetico, nuovi macchinari, attrezzature e moderne strutture di supporto per i dipendenti.

      Maggiori informazioni

      WTO Oltenița, RomaniaIn construzione 

      La Walter Tosto dispone di una propria banchina sul porto fluviale di Oltenița, in Romania dove attualmente è situata una struttura temporanea con apparecchiature per l’esecuzione di test idrostatici.

      Tutte le operazioni logistiche vengono svolte mediante semoventi, gru mobili e tramite rampe di accesso al fiume per le operazioni di roll-on e roll-off.

      Attualmente in fase di costruzione è lo stabile WTO, che una volta completato avrà un’ area coperta di 7.700 mq e un’ area scoperta di 72.000 mq.

      La Walter Tosto si propone di posizionarsi tra i migliori produttori al mondo di componenti critici per impianti industriali. Per raggiungere tale obiettivo, l’azienda si è dotata di un ampio parco macchinari e attrezzature altamente tecnologiche, che consentono di effettuare internamente tutte le attività critiche.
      Di conseguenza, l’azienda è in grado di svolgere tutti i processi produttivi in-house e di trasportare i propri prodotti senza limiti di peso e dimensioni.

      Dino 9000

      Dino 9000 è una calandra interamente progettata e assemblata in-house dal nostro staff e presenta le seguenti caratteristiche:
      Capacità di stampaggio per Vanadio: 9000 tonnellate
      Spessore: 300 x 3600 Lunghezza, min
      Diametro: 2.200
      Rolling Thk: oltre 300 mm a freddo (a seconda del tipo e della larghezza del materiale)
      3 rulli a configurazione geometrica.

      Waldrich Coburg

      Con una lunghezza di oltre 35 metri e un’altezza di oltre 10 metri, la macchina fresatrice Waldrich PowerTech è la più grande fresatrice a portale al mondo per la sua precisione.
      Nr. di assi: 5
      Dimensioni nette: 10m x 10m x 35 m

      Correa Versa

      Correa Versa è una fresatrice a portale a 5 assi, in grado di lavorare pezzi fino a 10,5 m di lunghezza, 1,65 m di altezza e 6,8 m di larghezza con tolleranze molto strette.

      Forni

      La Walter Tosto è dotata di 5 forni per le operazioni di trattamento termico. Il più grande, collocato presso lo stabilimento di Ortona ha una larghezza di 11 metri, un’altezza di 10 metri e una profondità di 28 metri.

      Il processo di saldatura è il cuore delle nostre attività produttive.

      Il nostro dipartimento Welding è in grado di impiegare le seguenti tipologie di saldatura:

      Saldatura impiegata

      Manuale

      Automatica

      Shielded Metal-Arc welding – SMAW

      X

      Submerged-Arc Welding – SAW

      X

      Subm.-Arc Weld. with strips – SAW STRIP

      X

      SAW Double Wire – SAW Tandem

      X

      Gas Metal-Arc Welding – GMAW

      X

      X

      Gas Tungsten-Arc Welding – GTAW

      X

      X

      Flux-Cord Arc Welding – FCAW

      X

      X

      Electro Slag Welding – ESW

      X

      Plasma-Arc Welding – PAW

      X

      Trave robotizzata per saldatura

      Disponiamo di un impianto che riesce a coordinare in maniera simultanea e controllata 8 assi (sei dei quali sono costituiti dal robot antropomorfo + 2 assi, rispettivamente verticale ed orizzontale) in grado di garantire ripetibilità dell’ordine di 0.1mm. La struttura portante del robot è stata progettata per assicurare la minima flessione alla massima estensione. L’intero sistema costituisce un’area di lavoro molto estesa che permette di disporre manufatti da saldare in modo circolare attorno alla trave stessa.

      Dimensionamento

      • Altezza: 10900mm.
      • Larghezza massima (con stabilizzatore aperto): 3920mm.
      • Lunghezza massima (con asse X1/X2 sfilato): 14500mm.
      • Portata massima in punta (con asse X1/X2 sfilato): 1000Kg.
      • Corsa asse “Y”: 7350mm.
      • Corsa totale asse X “X1+X2”: 8600mm.
      • Rotazione asse “Y”: 0-330°.

      Procedimento di saldatura installato

      Il sistema attualmente è equipaggiato con un sistema di saldatura ‎TIG Narrow-Gap ad oscillazione magnetica dell’arco e materiale d’apporto a doppio filo.

      Internal Bore Welding

      Questa particolare saldatura viene eseguita utilizzando una pistola inserita nel foro della piastra tubiera con una testa rotante.

      Electro Beam Welding in partnership con PRO-BEAM

      Per la costruzione del Vacuum Vessel, Walter Tosto, con la collaborazione di PRO-BEAM, ha sviluppato procedure qualificate per l’esecuzione della saldatura Electro Beam (EB), che consente un migliore controllo della deformazione.

      La piena conoscenza e le elevate competenze con tutti i codici di progettazione esistenti come ASME, BS 5500, CODAP, Stoomwelzen, AD Merkblatt e GOST ci permettono di sviluppare il miglior design dal punto di vista meccanico. Inoltre, la presenza interna di esperti FEM, insieme alle numerose licenze ANSYS, rendono l’analisi ad elementi finiti un potente strumento nelle nostre mani, per la progettazione delle parti critiche delle apparecchiature.
      Oltre alla progettazione meccanica, Walter Tosto possiede notevoli competenze nello sviluppo della progettazione termica e fluidodinamica degli scambiatori di calore per le industrie Oil & Gas e Power, a partire dai Process Data Sheets, garantendo la piena conformità alle richieste dei nostri clienti.
      Le nostre attività di progettazione includono:
      • Simulazioni 3D
      • Stress analysis con metodo ad elementi finiti
      • Fracture mechanics analysis
      • Analisi statiche in condizioni stazionarie e instabili
      • Analisi a fatica
      • Valutazione del danno da fatica per creep
      • Progettazione termoidraulica di sistemi di trasferimento del calore

      Codici di progettazione e standard

      ASME I ASME III Ed.2007 Add. 2009 ASME VIII Div.1 latest edition
      ASME VIII Div.2 latest edition ASME VIII Div.3 latest edition PD 5500
      AD Merkblatt 2000 VSR STOOMWEZEN
      SELO API 579 – 1 ASME FFS-1 API 620/650/660
      CODAP 2000 CODRES HEI GOST
      IBR TEMA EN 13445
      IBC 2006 UBC 97 ABSA
      ASCE / SEI 7-05 BS 7910-2005 EJMA 9TH Ed.
      EN 1405 ASME B 16.5 ASME B 16.47
      API STD 6A API 934 – 941 NACE MR 0175/ ISO 15156-3
      RCC-M e RCC-MR – nuclear sector EUR (European Utility Requirements) – nuclear sector ABSA

      Principali Software di Progettazione

      Finglow: PD5500 pressure vessels calculation software
      Solid Edge: 3D drawing calculation software
      Pro ENGINEER: parametric 3D drawing program
      CATIA V5 R20: 3D drawing program
      ANSYS: finite element analysis and CFD analysis
      ASPEN Shell & Tube Exchanger Design Rating Software
      Aspen Exchanger Mechanical Design Software
      Sant’Ambrogio: mechanical calculation software for VSR, ASME VIII
      Div. 1 + EJMA expansion joints module
      ASME VIII Div. 2, AD 2000 Merkblatt + expansion joints module, WRC 107/297
      AUTO CAD AUTODESK: 2D drawing program

      Sofware di metrologia

      New River Kinematics: Spatial Analyzer
      Innovmetric: Polyworks
      Hexagon: Emscon, Tracker Pilot, RDS
      Aberlink: 3D MKIII

      La Walter Tosto crede fermamente nell’importanza della ricerca e dell’innovazione per la crescita e lo sviluppo dell’azienda. Negli ultimi 5 anni, infatti, gli investimenti in Ricerca e Sviluppo hanno totalizzato una percentuale considerevole all’interno del piano di investimenti globale.
      Una parte significativa di questo investimento è stata indirizzata verso gli strumenti e le tecnologie innovative che ci hanno permesso di sperimentare nuove e più efficienti applicazioni.
      Ad esempio, utilizzando il laser scanner e il laser tracker, siamo in grado di eseguire sofisticati test dimensionali che possono essere implementati in presenza di tolleranze ultra-stringenti ed è richiesta traccia di dati completi.
      Altre tecniche innovative impiegate dall’azienda sono la saldatura orbitale completamente automatica, la riduzione delle sollecitazioni da vibrazione, la misurazione indiretta della scriccatura posteriore e il test di tenuta a elio caldo.