Genova
Italia

Energia. Presentato il primo componente per il reattore sperimentale del progetto JT-60SA
29 Settembre 2015. È stato presentato a Genova presso la sede di ASG Superconductors  il primo componente del reattore sperimentale di fusione nucleare JT60-SA. Tale reattore costituisce una tappa fondamentale a supporto del programma ITER, uno dei più grandi e complessi progetti internazionali sulla fusione nucleare. 

La presentazione del componente, frutto della collaborazione tra ENEA, l’agenzia italiana di coordinamento tecnico ed economico del progetto, ASG Superconductors e Walter Tosto, è avvenuta nell’ambito del Technical Coordination Meeting del progetto.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente Walter Tosto e da Vincenzo Giori, amministratore delegato di ASG, per il primo traguardo concluso con successo, nel rispetto dei tempi e dei modi stabiliti. Un obiettivo che contribuisce a rafforzare la partnership tra le società e a celebrare il primato hi-tech made in Italy ottenuto nell’ambito del progetto Iter, nel quale le aziende italiane si sono infatti aggiudicate ben il 60% delle commesse, con un valore economico pari a circa un miliardo di euro.

All’evento hanno inoltre partecipato il Commissario di Enea  Federico Testa, il Presidente di ASG Superconductors Davide Malacalza, nonché  50 delegati provenienti da Europa e Giappone che durante la giornata hanno avuto l’opportunità di visitare la sede della ASG.


  08/10/2015