Storia
Con oltre 50 anni di attività e successi, Walter Tosto SpA è un'azienda lungimirante e proiettata al futuro, ma sempre profondamente legata alle sue radici.
Fondata nel 1960 da Walter Tosto, oggi la società è gestita da suo figlio Luca, con il supporto delle sorelle Catia ed Emanuela.
La prima attività di produzione di serbatoi per aziende vitivinicole ed oleifici locali (negli anni '70), nel tempo si è estesa alla realizzazione di apparecchi a pressione per GPL e benzina, per arrivare successivamente alla produzione di long lead critical items per i mercati internazionali dell' Oil & Gas, Petrolchimico e del Nucleare (1994). 

Tra gli eventi che hanno maggiormente contribuito alla crescita ed al successo dell'azienda si annoverano:
  • L'ottenimento nel 1996 della prima certificazione di qualità UNI ENI ISO 9001
  • L'acquisizione e la ristrutturazione dello stabilimento di Ortona nel 2000, all'interno del Porto, sul mare Adriatico, che ha permesso di ottimizzare la logistica ed il trasporto di items di dimensioni oltre gli standard;
  • L'acquisizione della Bosco Industrie Meccaniche nel 2001, che ha contribuito a potenziare il know-how dell'azienda relativo al design ed alla produzione di apparecchiature per il trasferimento di calore;
  • L'ottenimento della certificazione N per il nucleare nel 2011, che ha permesso all'azienda di partecipare al progetto ITER;
  • L'acquisizione dello stabilimento di produzione di componenti nucleari Fecne in Romania, nel 2012.  
  • La realizzazione del nuovo stabilimento industriale ad Ortona nel 2013, che ha consentito di costruire la nuova Waldrich Coburg Milling Machine, una delle più grandi macchine fresatrici a 5 assi, in grado di lavorare pezzi fino a 35 metri di lunghezza, 10 metri in altezza e 10 di profondità; 
  • La recente fondazione della società Walter Tosto Rus nel giugno 2014, che sta favorendo i rapporti commerciali con gli stakeholders del territorio Russo. 

history_chart_800