Corso di saldatura

La Walter Tosto SpA è lieta di annunciare che sono aperte le selezioni per la prossima edizione del Corso di Saldatura, un percorso formativo di alta specializzazione finalizzato all’inserimento in azienda.

Il corso, della durata di 240 ore, è completamente gratuito ed è destinato a 20 giovani risorse in possesso dei seguenti requisiti:

  • Aver completato la scuola dell’obbligo e, preferibilmente, aver conseguito un diploma di istituto tecnico o professionale;
  • avere un’età compresa tra i 18 e i 24 anni;
  • essere residenti nell’area metropolitana Chieti-Pescara o comunque entro una distanza massima di 25 km da Chieti Scalo o di Ortona;
  • essere dotati di sana e robusta costituzione fisica;
  • avere un indice di massa corporea nella norma;
  • non indossare occhiali o comunque non avere problemi alla vista né allergie alla polvere.

Acquisiscono ulteriore punteggio gli iscritti alle liste della Legge 68/99 (disabili e categorie protette), fermo restando la validità dei requisiti sopra menzionati, in assenza dei quali non sarà possibile essere ammessi.

Per candidarsi occorre inviare il proprio curriculum vitae tramite e-mail all’indirizzo job@waltertosto.it inserendo nell’oggetto “CANDIDATURA CORSO DI SALDATURA”.


Progetto ITER: iniziata la fase cruciale per la realizzazione dei settori del Vacuum Vessel

ITER è il più importante progetto a livello mondiale per lo sviluppo della fusione nucleare come fonte attuabile e sostenibile di energia.

Si tratta della più rilevante collaborazione internazionale nel campo dell’energia che coinvolge il 50% della popolazione mondiale e copre l’80% del PIL globale.

In qualità di membro del Consorzio AMW (Ansaldo, Mangiarotti, Walter Tosto), siamo stati incaricati della fornitura di cinque Settori della camera da vuoto (Vacuum Vessel), il cuore della macchina Tokamak.

I lavori per la realizzazione di tali settori hanno raggiunto proprio in questi giorni un momento importante nella vita della commessa. È stata infatti avviata presso il nostro stabilimento dedicato all’area nucleare, l’installazione dei blocchi di schermatura sul segmento poloidale 3 del settore 5 della camera da vuoto. I blocchi sono realizzati in acciaio inossidabile ad alto contenuto di boro, elemento utilizzato per assorbire i neutroni veloci emessi dal plasma durante le reazioni di fusione. L’installazione è una delle operazioni che richiede maggior attenzione, poiché implica il blocco di una grande porzione del segmento della camera da vuoto, rendendo impossibile l’esecuzione di analisi, test o modifiche dopo il montaggio dei blocchi.


Spediti 5 LPG Bullet di una importante commessa

Sono stati completati in soli nove mesi i primi 5 LPG Bullet relativi ad un ordine commissionatoci dal cliente Tecnimont, che prevede la fornitura di 11 Bullet in totale per il progetto Heydar Aliyev Baku Oil Refinery Modernisation della Socar.

Le attività produttive sono state attuate in parallelo presso gli stabilimenti della Walter Tosto Spa di Chieti e della società controllata Walter Tosto WTB di Bucarest. La suddivisione del lavoro nelle due sedi e il coordinamento costante dei due team, in Italia e in Romania, hanno reso possibile la consegna in un tempo straordinariamente breve, considerando il numero di apparecchi, la complessità e le dimensioni dei Bullet. Gli apparecchi più grandi misurano infatti 56 metri di lunghezza e oltre 6 metri di diametro, con un peso che supera le 330 tonnellate ognuno.

Le spedizioni dai porti di Ortona (Italia) e Oltenița (Romania) sono state effettuate in contemporanea e i Bullet sono ora in viaggio a bordo di due chiatte, una in navigazione nel mare Adriatico e l’altra lungo il fiume Danubio. Proseguiranno poi il loro viaggio fino al Mar Caspio e si incontreranno a destinazione a Baku, in Azerbaijan.


Spediti i primi Reattori per Washington

Ortona. Sono stati spediti in una calda giornata di agosto i primi due Catalytic Refomer Reactor commissionati dall’azienda cliente Fluor Tesoro per l’impianto Marathon Anacortes a Washington, USA.

Questi particolari componenti caratterizzati da una sezione centrale di forma sferica, pesano circa 60 tonnellate ciascuno e misurano 9 metri di lunghezza per 6 metri d’altezza e altrettanti 6 metri di profondità.

Per la realizzazione dei primi due reattori – su cinque in totale – sono stati impiegati 10 mesi.


Intesa Sanpaolo visita il Gruppo Tosto nel suo Headquarter di Chieti

In data odierna abbiamo avuto il piacere di accogliere in visita presso la nostra sede di Chieti il Responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, il Direttore Territoriale Tito Nocentini e tutta la filiera Corporate dell’Istituto. Intesa Sanpaolo è una delle più importanti Banche Italiane ed è da sempre partner di eccellenza del Gruppo Tosto, con il quale sono stati portati avanti lavori impegnativi per clienti finali di altissimo standing.

Noi puntiamo alla qualità a 360 gradi, anche nella relazione bancaria” ha affermato Luca Tosto, Managing Director del Gruppo che ha aggiunto: “Ringrazio molto Stefano Barrese ed il Team per gli ottimi consigli che hanno voluto dedicarci oggi“. Anche Luca Pierfelice – CFO del Gruppo – ha ringraziato la Banca ancora una volta per la gradita visita dichiarando: “Sono sempre tanti gli spunti di riflessione che possiamo fare dopo confronti di questo tipo“. La Banca ha nuovamente espresso la propria disponibilità ad accompagnare con una presenza concreta il Gruppo Tosto verso le sfide future.


Progetto ITER: Delegati del governo cinese visitano la Walter Tosto SpA

Chieti, 24 giugno 2019. Siamo onorati di aver accolto in azienda i rappresentanti dell’Agenzia Domestica Cinese (CNDA) guidata dal Direttore Generale Luo Delong, accompagnati da Ma Zongwen, delegato dell’Ambasciata Cinese in Italia e da Richard Cobben, Direttore del Dipartimento ITER Delivery di Fusion For Energy.

Presente all’evento anche il Dr. Luciano Galli, Business Development Manager e Coordinatore per l’Internazionalizzazione del Gruppo Tosto.

L’incontro si è svolto con una sessione di presentazione iniziale nell’ambito della quale sono state illustrate le attività di Fusion For Energy, del Gruppo Tosto e della Walter Tosto relativamente al progetto ITER. La visita è proseguita negli stabilimenti produttivi della Walter Tosto, al fine di visionare lo stato di avanzamento della realizzazione dei componenti del reattore sperimentale ITER.

La CNDA, che opera sotto la supervisione del Ministero della Scienza e della Tecnologia Cinese (MOST), è molto attiva nel progetto ITER e nello sviluppo di altri importanti programmi di fusione nucleare. La visita odierna ha avuto come finalità la ricerca di partner di eccellenza per la realizzazione del progetto China Fusion Engineering Test Reactor (CFETR), il nuovo ambizioso programma DEMO cinese.

Gli ospiti cinesi sono rimasti molto soddisfatti della visita e hanno espresso la volontà di ricambiare l’ospitalità, invitando lo staff dell’azienda in Cina.


Grande successo per l'evento sull'Intelligenza Artificiale

Si è svolto il 12 giugno a Pescara il convegno “Intelligenza Artificiale: nuove opportunità di crescita per le imprese”, nell’ambito del quale Alex Di Fazio, Project Manager nell’area Sistemi Informativi, ha presentato alla platea un innovativo sistema software sviluppato dalla Walter Tosto con algoritmi di Machine Learning.

Ringraziamo i co-organizzatori dell’evento, l’Università degli studi G. D’Annunzio e l’azienda GDP Analytics, nonché gli studenti e le aziende presenti per l’interesse e la fattiva partecipazione.


Il Gruppo Tosto si aggiudica il premio “Campioni del Sud 2019”

Porto Antico di Genova, 30 – 31 Maggio 2019. La Walter Tosto partecipa alla decima edizione delle Giornate Nazionali della Saldatura (GNS10), un evento con cadenza biennale organizzato dall’ Istituto Italiano di Saldatura (IIS).

I partecipanti alla manifestazione, circa 1500 tra tecnici di saldatura e metallurgisti, provengono da tutta Europa.

Tommaso Di Giamberardino, Welding Engineer della Walter Tosto SpA, ha presentato davanti ad una platea di circa 200 persone, una ricerca svolta dall’azienda in collaborazione con l’IIS sulla saldabilità di leghe FeCrAl su materiale 800H, al fine di sviluppare tale applicazione su scambiatori di calore contenenti piombo liquido (temperature di esercizio di circa 750-800 gradi).

Tale studio è stato svolto nell’ambito del progetto NexTower, in cui la Walter Tosto partecipa in qualità di partner. Si tratta di un progetto di ricerca che ha lo scopo di superare l’attuale limite tecnico per gli impianti solari a torre, dato dalla elevata temperatura, tramite l’utilizzo di scambiatori a piombo liquido.