Banco BPM e Gruppo Tosto: una collaborazione che viene dal passato e guarda al futuro

Chieti, 11 Settembre 2018. Una importante delegazione del Banco BPM è stata in visita presso gli stabilimenti della Walter Tosto SpA. Ad accogliere il team del Dott. Giuseppe Boscaino – Responsabile Mercato Corporate Estero ed il Dott. Fabrizio Tocchi – Crediti Corporate Roma, il Dott. Luca Pierfelice – C.F.O. ed il Dott. Ginesio Mutignani – Financial Manager della Walter Tosto. L’obiettivo è stato quello di esaminare insieme i diversi progetti in essere tra le due aziende, la prima, grande Istituto di credito italiano nato dalla fusione del Banco Popolare e della Banca Popolare di Milano e la seconda, giovane e tecnologica azienda europea.

Il gruppo Tosto rappresenta un cliente di primaria importanza per la Banca ed allo stesso tempo il Banco BPM è considerato un partner strategico per le aziende del Gruppo.

Rinnovata la fiducia tra banca e impresa, l’incontro si è concluso, dopo una veloce colazione di lavoro, con l’espressione della grande stima reciproca e dell’apprezzamento per l’entusiasmo professionale che segna una collaborazione giunta al ventesimo anno di età.


Nei Fermentatori Walter Tosto si produce bioplastica

Walter Tosto allarga il suo raggio di attività nell’innovativo settore della bioplastica, che si prospetta come l’alternativa naturale alla produzione dei polimeri derivati dal petrolio. L’azienda è infatti stata scelta da Bio-on come partner per la realizzazione di un primo impianto per lo stabilimento di Castel San Pietro Terme (BO), del valore di 20 milioni di euro, dove si produrrà la plastica biodegradabile destinata al settore cosmetico.

A differenza di altri impianti che producono plastica tradizionale, nello stabilimento di Bio-on vengono realizzate bioplastiche naturali grazie ad un processo che parte da scarti agro industriali come il melasso che rimane dalla produzione dello zucchero da barbabietola. All’interno dei grandi fermentatori (reattori) realizzati dalla Walter Tosto, miliardi di batteri non patogeni si nutrono di questo materiale sintetizzando al loro interno la bioplastica secondo un processo naturale brevettato da Bio-on. Il risultato è una plastica biodegradabile al 100% che trova applicazione nei più svariati settori: dall’ automotive all’elettronica, dal packaging per cibi e bevande alle fibre utilizzate nel settore tessile.

Walter Tosto ha fornito all’azienda emiliana il primo impianto, dotato di due reattori, per la produzione di biopolimeri (PHAs) del valore di 2,8 milioni di euro. Bio-on, inoltre, sta siglando in molti paesi del mondo contratti di licenza per il trasferimento della sua tecnologia per produrre plastica biodegradabile. Ogni impianto completo necessita di 10 reattori e Walter Tosto si sta preparando per fronteggiare la promettente richiesta mondiale di installazione di questi nuovi reattori.

A tal fine la Walter Tosto sta diversificando la sua linea produttiva, creando una divisione speciale per la biotecnologia finalizzata alle applicazioni industriali e farmaceutiche. La chimica “buona” è il futuro del pianeta, e partecipare a questa sfida è importante non solo per l’evidente ritorno economico, ma anche perché il Gruppo Tosto diventerà protagonista, insieme a Bio-on, di una mission sociale ineguagliabile.


Aramco riconferma la sua soddisfazione per i progetti affidati alla Walter Tosto

Chieti, 20 Agosto 2018 – Walter Tosto, uno dei principali produttori italiani di apparecchi critici per il settore petrolifero, del gas e altri mercati, è stato designato da Aramco, leader mondiale nel settore energetico e chimico, per la fornitura di 8 reattori Hydrocracking al Vanadio per il progetto Riyadh Refinery.

Una delegazione di Aramco ha recentemente visitato i laboratori di Walter Tosto a Chieti, in Italia.

“La Riyadh Refinery è il quarto progetto commissionato da Aramco a Walter Tosto in tre anni: questa continuità è un chiaro segno di customer loyalty che conferma la buona prestazione dell’intero team”, ha dichiarato Nicola Trivulzio, Direttore Commerciale della Walter Tosto.

La visita si è conclusa con l’impegno del Cliente di rafforzare tale proficua collaborazione, che prevede il coinvolgimento anche delle altre Facilities del Gruppo Tosto (Belleli Energy CPE e Walter Tosto WTB) tra le aziende qualificate per lavorare sui prossimi progetti Aramco.


La Walter Tosto ottiene un riconoscimento dai Maestri del Lavoro di Pescara

I delegati del Consolato Provinciale di Pescara della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia hanno consegnato una targa all’Amministratore Delegato della Walter Tosto SpA, Luca Tosto, in riconoscimento all’impegno profuso nell’ambito del progetto “Scuola Lavoro e Sicurezza” – anno scolastico 2017 / 2018.

In funzione di tale collaborazione, numerosi studenti degli istituti tecnici e professionali del territorio sono stati accolti in azienda per una visita degli stabilimenti produttivi, accompagnati da tecnici ed ingegneri della Walter Tosto SpA.

Ringraziamo i Maestri del Lavoro Luigi Clemente e Rita Bertoncini per il gradito riconoscimento conferitoci e per la dedizione nello svolgimento delle attività volte ad innescare un circolo virtuoso tra il sistema scolastico ed il mondo del lavoro.


Walter Tosto su SuperQuark

Questa sera non perdetevi il servizio sulla fusione nucleare di SuperQuark dove si parlerà della Walter Tosto! La trasmissione andrà in onda su Rai Uno a partire dalle ore 21:25. Buona visione!


IX Assemblea Nazionale Anci: Energie in movimento

Il 29 e 30 giugno 2018, l’Università degli studi di Chieti ha ospitato il convegno annuale dei giovani amministratori dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), intitolato “Energie in movimento”. Obiettivo dell’evento è stato quello di creare un’occasione di confronto sulle buone pratiche messe in campo e sui progetti futuri, per rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini e delle imprese.
L’Assemblea si è articolata in laboratori tematici di approfondimento e in tavole rotonde che hanno permesso un confronto diretto tra quanti sono impegnati quotidianamente sui territori.

Luca Tosto, Amministratore Delegato della Walter Tosto SpA, ha partecipato al dibattito incentrato sulle collaborazioni tra pubblico e privato, indicando le principali criticità riscontrate dalle imprese e proponendo soluzioni al fine di velocizzare la burocrazia. “Per poter cavalcare le oscillazioni positive del mercato, le aziende hanno bisogno di effettuare investimenti in tempi rapidi” ha sottolineato l’A.D. della Walter Tosto, aggiungendo che “Le pubbliche amministrazioni dovrebbero essere in grado di fornire risposte veloci alle imprese del territorio, superando l’improduttiva coesistenza delle responsabilità tra i diversi ruoli“.

VIDEO: https://www.facebook.com/AuditoriumRettorato/videos/968982536604834/


Il nostro ultimo gigantesco componente è arrivato a destinazione

La Vacuum Column di 300 tonnellate spedita da Ortona lo scorso 27 aprile è finalmente arrivata a destinazione a Mozyr, in Bielorussia.

La colonna ha percorso su nave il tratto da Ortona a Kherson, in Ucraina, dove è stata trasbordata su chiatta.

L’operazione è stata lunga e molto delicata, poiché a causa dell’alto livello dell’acqua, un evento atipico per questo periodo, la banchina era completamente sommersa. Al fine di ridurre la quantità di acqua è stata creata una doppia diga e, dopo le fasi di ormeggio e trasbordo, la chiatta ha potuto percorrere i fiumi Dnepr e Pripyat.

Arrivato al molo di Mozyr, il carico è stato movimentato tramite rimorchi modulari e consegnato alla destinazione finale.

Vacuum Mozyr June 2018 from Walter Tosto Spa on Vimeo.


WT Food & Pharma: consegnati i fermentatori per la produzione di bioplastica

Sono stati consegnati i 2 Fermentatori da 100 mc ciascuno che serviranno per la produzione di bioplastica (Minerv PHAs), un tipo di plastica totalmente biodegradabile in acqua che può essere utilizzata in sostituzione di prodotti altamente inquinanti come PET, PP, PE, HDPE, LDPE.

La business unit Bio On Plant della società Bio On ha scelto Walter Tosto Spa come partner e fornitore di apparecchiature critiche di processo per il proprio stabilimento produttivo di Castel San Pietro (BO), dedicato esclusivamente alla produzione di bioplastiche PHAs.

I fermentatori / bioreattori sono il cuore pulsante dell’impianto, la cui capacità dedicata alla ricerca e alla produzione può raggiungere le 2.000 tonnellate annue.

La divisione Food & Pharma della Walter Tosto Spa si conferma protagonista nei progetti di Biotecnologia e nelle sue applicazioni industriali e farmaceutiche.

.